La vita possibile
La vita possibile
Uno sguardo senza filtro sul vivere con la sclerosi multipla
Uno sguardo senza filtro sul vivere con la sclerosi multipla
La vita possibile2019-03-01T17:44:17+00:00

Il turning point e le vite possibili

Il turning point e le vite possibili

Di recente con mio marito, chiacchierando di un corso di sceneggiatura che ha frequentato, si parlava del turning point, che in una storia sarebbe il punto di svolta, l’evento che cambia tutto. Quello dopo il quale niente sarà più uguale a sé stesso, né la vita, né noi stessi. In fondo anche la nostra vita è una storia. E io il mio turning point l’ho avuto subito chiaro davanti, mentre Stefano mi parlava. 

Leggi tutto

La Rocca Paolina persa e ritrovata

Questo episodio risale a un anno fa, ma da allora mi sono ripromessa che se mai avessi aperto un blog, ci sarebbe stato. Nel frattempo il mio amico Michele Martinelli, artista, definito pitto-scultore per la tecnica particolare che lo rende peculiare – e che per me resterà sempre "Michelone" [...]

By |Dicembre 1st, 2018|Categories: Accessibilità e barriere, Disabilità e progressione, Vivere la malattia|Tags: , |

Il sequestro. Vivere con la fatica centrale

“Il sequestro” non è un titolo acchiappa-clic e non lo è la mia foto qui accanto, autentica (con un marito fotografo si prendono anche questi momenti). Il sequestro di un pezzo di vita quotidiana è dovuto alla mia fatica centrale, o fatica primaria – il termine corretto sarebbe primaria, ma [...]

By |Novembre 19th, 2018|Categories: Disabilità e progressione, Gli altri, Vivere la malattia|Tags: |

Ora e sempre resilienza. Anche a teatro

Quanto tempo era che non entravo alla Sala Cutu? Un bel po' di anni, ricordo che me ne stavo appollaiata sugli scalini più alti e prendevo appunti per Corriere dell’Umbria sulla compagnia Teatro di Sacco e su Roberto Biselli, attore, docente e direttore artistico, uno dei personaggi più vivaci e indipendenti della nostra scena culturale. [...]

By |Novembre 8th, 2018|Categories: Accessibilità e barriere, Vivere la malattia|Tags: , |

I miei sogni in piedi

Qualche mese fa scrissi che avevo sognato di ri-nuotare. Stanotte ho sognato che ricamminavo, ed è stata tutta un'altra storia. Primo perché a differenza dell'altro sogno, stanotte NON sapevo di stare sognando. Era tutto veritiero, lucido e razionale. Ero qui nel 2018, non ero né ‘prima’ né ‘dopo’, non c’era [...]

By |Ottobre 30th, 2018|Categories: Disabilità e progressione, Vivere la malattia|Tags: |

Gabriella e vivere il presente

Interno clinica di riabilitazione. Faccio i miei passi sul deambulatore, la terapista mi sta dietro con la carrozzina, la mia assistente mi aspetta in fondo al corridoio. Una donna bella, pure lei in carrozzina, mi guarda e chiede all’assistente: “quella ragazza io la conosco… ha un beagle?”. “no, mi faccia [...]

By |Ottobre 20th, 2018|Categories: Gli altri, Vivere la malattia|

La fisioterapia, con me ovunque

Questo sotto, più che un semplice omaggio al nuovo studio della mia fiosioterapista privata, a Perugia, è una vera e propria dichiarazione d’amore. Meritata. Oggi siamo al primo anno di attività del nuovo Move, auguri! Ma lo studio io l’avevo conosciuto già anni prima grazie alla neurologa del centro Sclerosi Multipla [...]

By |Ottobre 10th, 2018|Categories: Disabilità e progressione, Sport e riabilitazione, Vivere la malattia|Tags: , |

Ho sognato che nuotavo

Stanotte ho sognato che nuotavo. 'Per bene', voglio dire. Non con carrozzina a bordo vasca, assistente domiciliare, e sollevatore per entrare.  ‘Per bene’ come negli anni da nuotatrice Master (leggi il mio post su www.giovanioltrelasm.it). Entravo in una 25 metri un po' affollata, in piedi salivo il bordo vasca, da sinistra [...]

By |Settembre 30th, 2018|Categories: Sport e riabilitazione, Vivere la malattia|Tags: , |

Un centro storico davvero per tutti?

Sul quotidiano Umbria24.it dove avevo già detto la mia sul fine vita (vedi post), un mio intervento in materia di accessibilità urbana e centro storico per tutti. Si è acceso un gran dibattito, la scorsa primavera, sulla questione dell’apertura della ZTL in acropoli. Nel nostro piccolo e impegnativo capoluogo - [...]

By |Settembre 20th, 2018|Categories: Accessibilità e barriere, Gli altri|Tags: |

Come la penso su biotestamento e fine vita

Sul quotidiano web dell’Umbria, Umbria24, il direttore Ivano Porfiri mi ha chiesto, all'indomani dell’approvazione della legge sul testamento biologico, un parere come persona con disabilità. Va detto che l’opinione era in via amichevole, e che non mi sarei sognata di ‘spiegare’ alcunchè a nessuno. Anche perché il vero passo da compiere [...]

By |Settembre 10th, 2018|Categories: Disabilità e progressione, Fine vita, Vivere la malattia|Tags: |

Sciare da disabile, che goduria

Era inizio 2016 e ancora la carrozzina era, come si legge sotto nel mio racconto sul blog collettivo di AISM, non dico un optional ma qualcosa da cui potevo alzarmi abbastanza agevolmente. No, non ci sono ancora ritornata a sciare in Val D’Aosta da Antenne Handicap (nella foto). Tanta fatica e [...]

By |Agosto 30th, 2018|Categories: Accessibilità e barriere, Sport e riabilitazione|Tags: , |

VUOI RICEVERE LA NEWSLETTER?

ISCRIVITI
close-link